Piviale

Dal latino Pluvíalis , (mantello da pioggia); mantello semicircolare sontuoso e ampio, che in antico prevedeva anche un cappuccio per proteggere dalla pioggia il presbitero o il Vescovo durante le funzioni processionali all'aperto. Con il passare del tempo, il cappuccio ha perso la sua funzione originale diventando motivo ornamentale pendente sulla parte posteriore del mantello.


Il piviale, lungo fino a terra e i cui lembi verticali (stoloni) sono fermati sul petto da un fermaglio, è il completamento dell'insieme dei diversi accessori che compongono un paramento liturgico completo.

 

 

È usato dal sacerdote o dal Vescovo sopra tutti gli altri paramenti sacri nelle cerimonie solenni, durante Processioni o Benedizioni.

Share by: